Chi Siamo

Dal detto «Nati Prima del Mare», che e’ una tipica espressione marinaresca che significa avere molta esperienza in Mare, Massimo Pietrucci coraggiosamente fonda nel 2021 in piena pandemia la ‘EXCELLENCE ITALIAN YACHT’, coadiuvata da un team di 22 specialisti di comprovata esperienza sia nella progettazione che costruzione di imbarcazioni, si è prefissato un obiettivo ambizioso: costruire imbarcazioni uniche da diporto non presenti, attualmente, nel mercato nautico. Un’imbarcazione senza vincolo di immatricolazione «Natante» , piu’ grande al Mondo!! Un 41 piedi con 3 cabine doppie e 2 bagni, piu’ alloggio skipper a prua. Grazie alla collaborazione ed al gran contributo di Giuseppe Cimino, Ingegnere navale con esperienza Cinquantennale iniziata in Fincantieri e fondatore dello storico cantiere navale CONAM, nasce quindi il primo SportFly 41 di 9,90 mt. al galleggiamento ed e’ subito un gran successo!! Il SportFly 41 e’ stato presentato dal Team di EXCELLENCE ITALIAN YACHT al Genova Boat Show nel 2022 ed ha partecipato a vari eventi nei quali ne sono state vendute 3 a soli pochi mesi di nascita del cantiere. Massimo Pietrucci e Giuseppe Cimino lavorano sempre insieme per migliorare lo stile, la sicurezza e l’efficienza dello SportFly 41. Insieme infatti hanno creato anche un Walk Around molto innovativo con 2 cabine ed un bagno. Il Team di EXCELLENCE ITALIAN YACHT riesce a consegnare la tua barca in soli 3 mesi, grazie anche all’avanguardia dei macchinari utilizzati. Massimo Pietrucci nasce a Velletri il 03/03/1960 ed e’ stato armatore di 8 imbarcazioni, 6 a motore un motorsailer ed una barca a vela dal 1990 a oggi. Ha navigato in tutto mediterraneo, in Grecia e Croazia per molti mesi all’anno acquisendo cosi’ grande conoscenza delle imbarcazioni da diporto sia a vela che a motore, ecco perche’ si trovano grandi spazi nelle sue imbarcazioni. La conoscenza con l’ing. Giuseppe Cimino e’ nata quando Massimo ha comprato da lui il Conam 54 apportando, gia’ in quell’occasione, modifiche per personalizzarla e al contempo mettere in pratica alcune soluzioni innovative che poi si sarebbero sostanziate con il progetto Sportfly41. Nel Febbraio 2021, in piena pandemia, Massimo e l’Ing. Cimino si incontrano per definire il progetto dello SportFly 41. Il progetto appare incredibile ad entrambi, un 41 piedi con 3 cabine e 2 bagni senza vincolo di immatricolazione e certificato Rina in Cat. A con incredibili spazi sia interni che esterni! Si sono guardati ed hanno detto si, si puo’ fare! Massimo ha voluto anche abbracciare il sociale, dando la possibilita’ ai Diversamente Abili di diventare dei Diversamente Abili Skipper grazie alla versione Special Disable dotato di tutti i comfort di bordo.